FRAMMENTI DI FOLLIA

images_edited.jpg

Frammenti di follia è una spirale di inganni, un labirinto senza uscite, una scatola buia, dove non vi potrete fidare di nessuno, nemmeno del vostro migliore amico. I continui ribaltamenti di ruolo da parte dei personaggi renderanno impossibile la distinzione tra bene e male, tra buono e cattivo, tra ciò che è giusto e l’errore crudele, tra follia e normalità. Perché in ognuno di questi frammenti, alla fine, niente è come sembra.

Perché la follia è così: infame, sleale, fasulla; si lascia influenzare da diversi fattori, il periodo storico, la cultura, un banale punto di vista… È possibile quindi che sia considerato folle qualcosa o qualcuno che tempo prima veniva considerato normale, e viceversa.

Questi racconti hanno storie, luoghi, vicissitudini e personaggi diversi fra loro, ma tutti uniti da un punto in comune: la follia.

Prima di aver terminato la lettura, un dubbio atroce vi travolgerà: sono folli i personaggi? Lo è l’autore? O lo sono i lettori… voi?

Perché la follia è così: infame, sleale, fasulla…

 

"Finalista al Premio Letterario Giuseppe Matarazzo 2013"

Folliab-blu.jpg